Le nostre ricette

Filetti dí lavarello burro e salvia

Fate dorare una noce di burro per persona, aggiungendo salvia e qualche bocca di ginepro, aggiungete i filetti precedentemente infarinati e fate cuocere per almeno I0 minuti. Lo semplicità questo piatto è l'ideale per esaltare il sapore delicato di questo salmonide.

Agoni in salsa verde

Tritate finemente il prezzemolo e aggiungete aglio, capperi, cipolline ed un uovo sodo, anch'essi tritati; aggiungete poi olio di oliva, sole e pepe, aceto bianco o limone e mescolate bene. Abbinate questa salsa ad agoni grigliati: (meglio se alla brace) e servite con polenta.

Piatti di lavarello

home

 

 

Chi siamo

 

Come
trovarci?

 

Il Ristorante

 

Appartamento "Al porto"

 

Appartamento
"Rosa
dei venti "

 

Eventi

 

La pesca

 

Pescaturismo

 

Le nostre ricette

 

Galleria fotografica

 

Sotto il lago

Carpione

Agoni in carpione

Friggere gli agoni in olio ben caldo e disporli in una marmitta. A parte, in una casseruola, fare rosolare delle cipolle ed aggiungere timo fresco, carote, sedano in pezzi; poi aggiungere in parti uguali vino bianco e aceto rosso (in quantità che sia sufficiente per ricoprire il pesce). Portare a ebollizione e cuocere per almeno 10 minuti; quindi versare caldo sul pesce e lasciare riposare per almeno 24 ore.

Listelle fritte di cavedano o pigo

Sbattete in una marmitta un uovo e mezzo limone, e salate. Prendete dei filetti senza pelle di cavedano o pigo e tagliateli trasversalmente in striscioline di circa 1 centimetro; quindi uniteli alla salsa preparata in precedenza e lasciate macerare al fresco per almeno una-due ore. Scolate le strisce e impanatele, quindi friggete in olio ben caldo.

 

Riso con filetti di pesce persico

Fate dorare in abbondante burro dei filetti di persico passati in uovo e farina (4-5 per persona), aggiungeteli al riso precedentemente lessato e condite il tutto con burro e salvia.

Bottatrice in umido con píselli

Pulite e lavate la bottatrice, infarinatela e friggete in olio ben caldo per circa 3 minuti. In una casseruola soffriggete della cipolla tritata ed aggiungete le bottatrici fritte in precedenza, bagnate con vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete della a polpa di pomodoro e dopo circa 10 minuti i piselli. Salate e terminate la cottura a fuoco lento.

riso con pesce persico